mercoledì 22 settembre 2010

Il Daily Mail espone i legami dell'OMS con le aziende farmaceutiche

 
 

Inviato da dangelosante.info tramite Google Reader:

 
 

tramite la scienza marcia e la menzogna globale di corrado il 17/08/10

Un altro articolo sui mass media denuncia i legami tra i consiglieri che l'OMS si è scelta per analizzare la questione dell'influenza suina, ed i produttori di vaccini. Si tratta di un articolo scritto da Sophie Borland e pubblicato sul Daily Mail del 13 agosto 2010.

Il titolo dell'articolo, qui sotto tradotto, è Swine flu advisers' ties to drug firms: Five WHO experts linked with vaccine producers, ovvero I legami dei consiglieri dell'OMS con le aziende farmaceutiche: cinque esperti dell'OMS legati ai produttori di vaccini.

L'articolo appare (notevole coincidenza) all'indomani della prima udienza del processo con cui le autorità austriache vorrebbero interdire Jane Burgermeister, la giornalista che ha denunciato la truffa dell'influenza suina, la pericolosità e l'inutilità dei vaccini che i governi di tutto il mondo hanno acquistato in milioni di dosi (rimaste in gran parte inutilizzate per lo scetticismo dei medici e dei cittadini che hanno subito subodorato l'artificialità di quella "emergenza sanitaria ").




I legami dei consiglieri dell'OMS con le aziende farmaceutiche: cinque esperti dell'OMS legati ai produttori di vaccini.

E' emerso che un terzo degli esperti che fungono da consiglieri per l'Organizzazione Mondiale della Sanità riguardo alla pandemia dell'influenza suina hanno legami con le aziende farmaceutiche.

Cinque dei quindici specialisti che siedono al comitato di emergenza [sull'influenza suina] hanno ricevuto finanziamenti dai giganti farmaceutici [le grandi multinazionali farmaceutiche - N.d.T.] o erano legati ad essi per via delle loro ricerche.

La rivelazione farà nascere il sospetto che la 'pandemia' sia stata ampiamente soprastimata e largamente alimentata dall'industria del farmaco che ne ha approfittato beneficiando del panico.

Lo scorso mese è emerso che il Governo ha speso più di 1,2 miliardi di sterline per fare fronte all'influenza suina - la maggior parte dei quali utilizzati per i vaccini, perché si è dato ascolto alle fosche previsioni degli "esperti" che sarebbero morti almeno 65.000 cittadini britannici.



In realtà il virus si è preso appena 457 vite - un terzo di quelle uccise ogni anno dalla normale influenza stagionale.

Ma è emerso adesso che molti scienziati del panel di emergenza dell'OMS hanno legami con aziende fra le quali la GlaxoSmithKline, che ha guadagnato milioni producendo vaccini per l'influenza suina.

Questa notizia si collega alle rivelazioni fatte alcuni mesi fa dal Daily Mail che metà degli scienziati che c onsigliano la taskforce sulla pandemia del Governo Birtannico avevano legami con i giganti farmaceutici.

Uno dei 15 scienziati consiglieri dell'OMS era il britannico professor Neil Ferguson - che l'anno scorso aveva avvertito che la pandemia sarebbe stata così pericolosa che sarebbe stato necessario chiudere tutte le scuole.

Da allora è emerso che il Professor Ferguson è stato consulente per la Roche, che produce il Tamiflu, così come per la GlaxoSmithKline Biologicals fino al 2007.

La professoressa Maria Zambon, del Centro Britannico per le Infezioni della Protezione Sanitaria [UK Health Protection Agency Centre for Infection], che faceva pure parte del comitato, ha affermato di avere ricevuto dei fondi da diversi produttori di vaccini, fra i quali la Sanofi, la Novartis, la CSL, la Baxter e la GlaxoSmithKline.

Durante l'epidemia l'anno scorso la professoressa Zambon aveva affermato che fino ad un terzo dei bambini in età scolare in Gran Bretagna avevano il virus senza saperlo, dal momento che non avevano nessuna manifestazione sintomatica.

Nel frattempo il professore statunitense US Arnold Monto ha ammesso di avere fatto ricerche per la GlaxoSmithKline, per la Baxter, le due aziende che hanno siglato contratti per la fabbricazione dei vaccini [per l'influenza suina - N.d.T.] così come per la Roche, che produce il Tamiflu.

Egli ha lavorato per due altre grandi aziende, la Novartis e la Sanofi Pasteur.

Alcune critiche si erano levate per avvisare che c'erano seri conflitti di interesse fra questi esperti, i cui consigli hanno portato allo spreco di vaste somme di denaro preso dalle tasse dei cittadini.

Il parlamentare laborista Paul Flynn ha detto:

"Un anno fa, questi esperti ci hanno detto che il mondo stava per affrontare una grave emergenza sanitaria.

In questa occasione, reprorevolmtne, si sono sbagliati: i loro consigli hanno portato l'OMS, l'Unione Europea ed i governi nazionali a sovrastimare notevolmente la pericolosità dell'epidemia di H1N1, sprecando grandi somme di denaro pubblico e spaventando il mondo inutilmente.

Con tali pressioni conflittuali, abbiamo bisogno di essere assolutamente certi che i consigli di tali esperti sian basati su solide evidenze scientifiche e siano motivati solo dalla necessità di proteggere la salute pubblica. La sola maniera per realizzare questo è la totale trasparenza.

Quando viene dichiarato l'avvento di una pandemia, i cittadini hanno il diritto di sapere, sin dall'inizio, chi sta raccomandando una certa drastica decisione – e di sapere al tempo stesso quanti legami hanno queste persone con l'industria farmaceutica, che potrebbe trarre profitto da una tale raccomandazione."

Un altra esperta, Nancy Cox, dello statunitense Centro per il Controllo delle Malattie [CDC - Center for Disease Control], ha ammesso di avere ricevuto finanziamenti da un gruppo di delle industrie farmaceutiche, la Federazione Internazionale dei Manifattori e della Associazioni Farmaceutiche [International Pharmaceutical Manufacturers and Associations - IFPMA] per ricerche sui vaccini anti-influenzali e lavori sui virus.

Lo scienziato Britannico John Wood ha ammessp che la sua unità di ricerca all'Istituto Nazionale Britannico per gli Standard biologici e per il Controllo [Britain's National Institute for Biological Standards and Control - NIBSC], ha eseguito dei lavori per Sanofi Pasteur, CSL, IFPMA, Novartis e Powdermed sul vaccino anti-influenzale.

Il Comitato ha avuto una funzione chiave, a giugno dell'anno scorso, nel consigliare l'OMS a dichiarare ufficialmente l'influenza suina la prima pandemia in 40 anni.

Già quest'anno era emerso che 11 dei 20 membri del Gruppo Consultivo Scientifico per le Emergenze [Scientific Advisory Group for Emergencies], che consigliava il Governo Britannico riguardo all'influenza suina, aveva lavorato per l'industria farmaceutica o era legata ad essa attraverso le proprie università [i dipartimenti universitari dove lavoravano ricevevano finanziamenti dalle aziende farmaceutiche - N.d.T.].

Un portavoce dell'OMS ha negato che il lavoro degli esperti dava origine ad un conflitto di interessi.

 
 

Operazioni consentite da qui:

 
 

2 commenti:

GPaolo ha detto...

SIAMO CONTRO la falsamente detta IMMUNIZZAZIONE VACCINALE perche' i VACCINI sono MOLTO pericolosi per uomini ed animali !


Le autorita e gli enti "sanitari" ripetono ogni giorno: “Non c’è nient’altro che possiate fare per proteggervi dalle malattie, perciò vaccinatevi”.
Questa affermazione è una menzogna ed una falsita’ biologica.

Le mutazioni genetiche indotte da TUTTI i Vaccini sono ormai ben note.
Anche la Polio, sclerosi, distrofie, leucemie, malattie autoimmuni, aids, allergie alimentari e non, celiachia, asma, autismo, diabete, ecc. sono scatenate dai vaccini per vari motivi, mutazioni genetiche + alterazione delle funzioni endocellulari, ecc.

Nella sola UMBRIA la ns associazione ha raccolto quasi 5.000 segnalazioni di autismo...e l'Umbria e' una piccola regione a densita' di popolazione minima....pensate a quanti bambini autistici ci sono in Italia, proporzionalmente e rispettivamente  siamo attorno ai 350.000 malati  e forse piu....malati di disfunzioni dello sviluppo, che portano all'autismo, per le ischemie (e non solo quelle) indotte dai vaccini !

Cio' significa che Tutto cio' che si dice da parte degli "enti" preposti alla salute umana, medici allopatici compresi, sui Vaccini (qualsiasi) e' completamente FALSO !

...perche' i Vaccini, oltre ad intossicare, infiammare, creare ischemie ed immunodepressione per tutta la vita del soggetto vaccinato, per le gravi sollecitazioni alle quali e' indotto l'organismo ed in particolare il sistema immunitario, essi creano mutazioni genetiche nei mitocondri, trasmissibili alla prole....ecc.
Questo perche i Vaccini a virus, sono un cocktail di sostanze tossiche e di proteine complesse a DNA molto pericolose, perche' sono eterologhe=estranee, oltre ai contaminanti+adiuvanti+tossine contenuti nei Vaccini che aiutano la destabilizzazione delle funzioni di cellule, enzimi, flora batterica, sistema immunitario, DNA, ecc.

Di fatto le vaccinazioni servono SOLO ad intossicare con il contenuto dei vaccini, metalli pesanti, prodotti cancerogeni, sostanze tossiche, nanoparticelle comprese, antibiotici, prodotti antifertilita', ecc.......ed a creare ischemie....per creare, mantenere ed ampliare il mercato dei malati...

Quindi e' tutto un vantaggio, NON seguire le "direttive farmacologiche o vaccinatorie" dettate dalle case farmaceutiche, di cui gli enti governativi sono solo dei lacche'....

I VACCINI CAUSANO anche ATTACCHI MICRO-VASCOLARI
Quindi l'unica soluzione e' NON vaccinarsi MAI !

Tratto da: www.mednat.org/vaccini/dannivacc.htm

GPaolo ha detto...

e per finire....

Mentre noi lavoriamo come somari, per guadagnarci il pane quotidiano, i prePotenti del mondo lavorano per renderci ancora piu' schiavi....

Guarda questi video e fai passare parola a tutta la tua mailing list.
 E' troppo importante, anche se sta succedendo adesso negli USA, se
 questi psichiatri, scienziati e medici non vengono fermati cominceranno
 anche qui e nel resto del mondo e sarà la fine dell'umanità. 
Ripeto: dopo che li hai visti in tutte le loro sezioni, passa parola !!!
 
http://www.youtube.com/watch?v=vHQbbU8xM14&feature=player_embedded#
 http://www.youtube.com/watch?v=JB1W2b-GwW0&feature=channel

La giornalista Jane Bergmeister, che aveva denunciato le case farmaceutiche per la sporca faccenda dell'influenza suina.....sta per essere arrestata in Austria e stanno cercando di farla internare in manicomio....
http://www.youtube.com/watch?v=pAFEfK5_LJY

vedi anche LOBOTOMIA con i VACCINI
http://www.youtube.com/watch?v=vHQbbU8xM14

Sclerosi e Danni dai Vaccini
http://www.youtube.com/watch?v=pNgT5X0N9Ag&feature=related
http://www.youtube.com/watch?v=0Iol8zqsnIg
http://www.youtube.com/watch?v=pNgT5X0N9Ag
http://www.youtube.com/watch?v=EwE7SZCVs60
http://www.youtube.com/watch?v=xUzi37YByzI

>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

• Interrogazione parlamentare
• PARLAMENTO ITALIANO
• 285 e 286: Resoconto sommario pag. 88, del 11 GEN. 1996
Presentata agli Onorevoli Parlamentari, dal On. Pedrizzi (AN).
• Al Presidente del Consiglio dei Ministri ed al Ministro della Sanita':
Premesso:
• Che l'Associazione Universo Bambino ha diramato qualche tempo fa un comunicato riguardante le vaccinazioni praticate su neonati e le conseguenze negative che da queste possono derivare:
• • Che il predetto comunicato riferiva che le vaccinazioni possono provocare nei bambini patologie gravi come, tra l'altro, distrofie, sclerosi, anemie, epilessie, morti improvvise, ecc., ecc.

Ad oggi NESSUN MINISTRO ha mai risposto all'interrogazione; per loro....NON SE NE DEVE PARLARE MAI..........chissa' perche'...... ?        

MINISTERO della "salute" italiano ed altri Enti europei, informati sui DANNI dei VACCINI ...NON rispondono.... che siano la lunga mano di Big Pharma....? evidentemente SI !!

Il BUSINESS dei VACCINI: prima si creano con le vaccinazioni, le mutazioni genetiche...per creare e mantenere il mercato dei malati...e poi si **raccolgono soldi** con la questua .... di Telethon per la ricerca fasulla.....perche' le VERE cause sono i VACCINI !


G. Paolo Vanoli - Giornalista, specializzato in Sanita' da 40 anni - Naturista, Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine Naturali - www.mednat.org